I giovani

                                      da A.E. Housman

Qui noi si giace morti

Non avendo voluto

Vivere ed infamare

La terra da cui uscimmo

 

La vita di sicuro

Non è una grande perdita

Ma i giovani lo pensano

E noi eravamo giovani



Questa poesia del grande filologo classico Al­fred Edward Housman l’ho incontrata per caso co­me ‘poesia del giorno’ nel sito PoemHunter, priva per contrapasso di qualsivoglia cura filologica, e non ho potuto fare a meno di tradurla:

               Here dead we lie

          Because we did not choose

          To live and shame the land

          From which we sprung.

               Life, to be sure,

          Is nothing much to lose,

          But young men think it is,

          And we were young.